Benvenuti sul Portale delle petizioni

 

La procedura di petizione dinanzi al Parlamento europeo è finalizzata a garantire la possibilità di comunicare con il Parlamento e di esercitare il proprio diritto di petizione, che costituisce uno dei diritti fondamentali di tutti i cittadini e residenti europei, come stabilito sia dal trattato sia dalla Carta dei diritti fondamentali (cfr. il trattato di Lisbona).

Grazie alle petizioni ricevute il Parlamento, tramite la sua commissione per le petizioni, è in grado di esercitare un controllo concreto e costante del modo in cui è attuata la legislazione europea e di valutare la misura in cui le istituzioni europee rispondono alle preoccupazioni sollevate dai cittadini.

L'obiettivo della commissione per le petizioni è di rispondere a tutte le petizioni indicando, se possibile, una riparazione extragiudiziale alle legittime preoccupazioni sollevate dai firmatari su questioni relative agli ambiti di attività dell'UE.

Questo portale consente di presentare la propria petizione per via elettronica mediante una procedura di registrazione intuitiva; esso fornisce inoltre informazioni sintetiche sulle questioni sollevate da terzi come pure sulle petizioni già ricevute. La funzione di ricerca permette di concentrarsi sugli aspetti di maggiore interesse per i cittadini e di conoscere le posizioni di terze parti sulle questioni riguardanti l'UE. Il portale consente altresì di fornire il proprio sostegno online alle petizioni aperte dichiarate ricevibili dai membri della commissione per le petizioni.

Per le petizioni in formato cartaceo non è necessario compilare alcun modulo né seguire un formato standard.

 

Tuttavia la petizione deve:

 

  • recare il nome, la cittadinanza e l'indirizzo di residenza del firmatario (nel caso delle petizioni di gruppo, essa deve recare il nome, la cittadinanza e l'indirizzo di residenza della persona che presenta la petizione, o almeno del primo firmatario);
  • essere firmata.

 

 

La petizione può contenere allegati, incluse le copie di eventuali documenti giustificativi.

La petizione va inviata al seguente indirizzo:

 

Presidente della commissione per le petizioni

European Parliament

B-1047 BRUSSELS

 

La procedura di petizione è intrinsecamente aperta e trasparente. Molte petizioni sono discusse durante le riunioni di commissione (fare clic qui per accedere ai video delle riunioni della commissione per le petizioni), alle quali i firmatari partecipano attivamente. Tuttavia, alla luce dell'eterogeneità e dell'ingente numero delle petizioni ricevute, non tutte vengono discusse in commissione: i membri possono scegliere di adottare le proprie decisioni sulle stesse ricorrendo a un normale sistema di esame politico.

In ogni caso i firmatari sono informati in tutte le fasi della procedura di petizione e ricevono una lettera dal presidente circa l'esito della petizione.

 

 

 

 
Avvia una petizione

Se la questione che intendi sollevare non è attualmente oggetto di una petizione attiva, avvia una nuova petizione.

 
Sostieni una petizione

Consulta le petizioni esistenti per trovare una petizione legata alla questione che intendi sollevare e fornire il tuo sostegno.

 
 
Tools
Share
  • URL
 
 
 
La commissione per le petizioni è su...