Petizione n. 0161/2018, presentata da Simon Baraldi, cittadino italiano, sull'obbligo di assistenza medica a bordo di navi e aerei nell'UE  
Dati della petizione  

0161/2018

Titolo della sintesi: Petizione n. 0161/2018, presentata da Simon Baraldi, cittadino italiano, sull'obbligo di assistenza medica a bordo di navi e aerei nell'UE

Numero di petizione: 0161/2018

Temi : Sanità

Paese: Francia,  Spagna,  Slovenia,  Regno Unito,  Repubblica ceca,  Ungheria,  Svezia,  Polonia,  Croazia,  Belgio,  Grecia,  Italia,  Lussemburgo,  Estonia,  Romania,  Lettonia,  Unione europea,  Malta,  Paesi Bassi,  Finlandia,  Portogallo,  Cipro,  Danimarca,  Austria,  Bulgaria,  Irlanda,  Slovacchia,  Germania,  Lituania

Dati del firmatario  

Nome: Simon Baraldi

Sintesi della petizione  

Il firmatario chiede all'UE di imporre agli aeroplani che sorvolano lo spazio aereo europeo e alle navi che solcano le acque territoriali europee l'obbligo di avere a bordo personale e attrezzatura medici (defibrillatore automatico ed equipaggiamento medico di emergenza). Il firmatario osserva che in Europa il traffico aereo è in continua crescita e rimanda a uno studio pubblicato nel 2015 contenente statistiche sui casi di emergenze mediche a bordo degli aerei. Inoltre, sottolinea che l'amministrazione federale dell'aviazione degli Stati Uniti ha previsto da tempo la presenza obbligatoria a bordo degli aerei di attrezzature mediche di emergenza e personale addestrato in materia di pronto soccorso. Chiede l'introduzione di misure simili nell'UE per gli aerei e per le navi che transitano sulle acque territoriali europee. Il firmatario invoca l'articolo 168 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

Related information