Petizione n. 0161/2018, presentata da Simon Baraldi, cittadino italiano, sull'obbligo di assistenza medica a bordo di navi e aerei nell'UE  
Dati della petizione  

0161/2018

Titolo della sintesi: Petizione n. 0161/2018, presentata da Simon Baraldi, cittadino italiano, sull'obbligo di assistenza medica a bordo di navi e aerei nell'UE

Numero di petizione: 0161/2018

Temi : Sanità

Paese: Finlandia,  Italia,  Cipro,  Lettonia,  Austria,  Malta,  Francia,  Paesi Bassi,  Grecia,  Slovacchia,  Slovenia,  Danimarca,  Bulgaria,  Romania,  Germania,  Spagna,  Belgio,  Croazia,  Svezia,  Ungheria,  Repubblica ceca,  Portogallo,  Regno Unito,  Irlanda,  Estonia,  Lussemburgo,  Lituania,  Unione europea,  Polonia

Dati del firmatario  

Nome: Simon Baraldi

Sintesi della petizione  

Il firmatario chiede all'UE di imporre agli aeroplani che sorvolano lo spazio aereo europeo e alle navi che solcano le acque territoriali europee l'obbligo di avere a bordo personale e attrezzatura medici (defibrillatore automatico ed equipaggiamento medico di emergenza). Il firmatario osserva che in Europa il traffico aereo è in continua crescita e rimanda a uno studio pubblicato nel 2015 contenente statistiche sui casi di emergenze mediche a bordo degli aerei. Inoltre, sottolinea che l'amministrazione federale dell'aviazione degli Stati Uniti ha previsto da tempo la presenza obbligatoria a bordo degli aerei di attrezzature mediche di emergenza e personale addestrato in materia di pronto soccorso. Chiede l'introduzione di misure simili nell'UE per gli aerei e per le navi che transitano sulle acque territoriali europee. Il firmatario invoca l'articolo 168 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea.

Related information