Petizione n. 0344/2019, presentata da M.G., cittadino polacco, sulla presunta violazione della legge sull'allevamento e la riproduzione di animali d'allevamento e del regolamento (UE) n. 702/2014 della Commissione  
Dati della petizione  

0344/2019

Titolo della sintesi: Petizione n. 0344/2019, presentata da M.G., cittadino polacco, sulla presunta violazione della legge sull'allevamento e la riproduzione di animali d'allevamento e del regolamento (UE) n. 702/2014 della Commissione

Numero di petizione: 0344/2019

Temi : Agricoltura

Paese: Polonia

Dati del firmatario  

Nome: M. G.

Sintesi della petizione  

Il firmatario solleva obiezioni nei confronti dei membri del consiglio di amministrazione di un'organizzazione autonoma incaricata, tra l'altro, della tenuta dei libri genealogici e dei registri e dei sistemi informativi ai fini della registrazione dei dati relativi alla presunta inosservanza della legge del 29 giugno 2007 sull'organizzazione dell'allevamento e della riproduzione di animali d'allevamento e del regolamento (UE) n. 702/2014 della Commissione dichiarando, nel periodo 2014-2016, alcune categorie di sostegno nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali compatibili con il mercato interno ai sensi degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell'Unione europea. Tra le preoccupazioni sollevate dal firmatario risulta che l'iscrizione nel libro genealogico sia subordinata all'ottenimento di un certificato di allevamento (che attesta l'origine dell'animale) ottenuto mediante pagamento e che gli allevatori di suini sarebbero stati costretti ad ottenere i certificati di allevamento senza la richiesta da parte dell'allevatore. Il firmatario sostiene inoltre che il sistema per il rilascio dei certificati (collegato al pagamento di denaro proveniente dal bilancio dello Stato) è in contrasto con l'articolo 27, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 702/2014 della Commissione.