Petizione n. 1376/2015, presentata da Vincenzo Colantuoni Romagnoli, cittadino italiano, sul trattamento della magistratura onoraria (giudici di pace) in Italia

747 Sostenitori - Status: Sostegno consentito
 

Dati della petizione

Titolo della sintesi: Petizione n. 1376/2015, presentata da Vincenzo Colantuoni Romagnoli, cittadino italiano, sul trattamento della magistratura onoraria (giudici di pace) in Italia

Numero di petizione: 1376/2015

Temi : Diritti fondamentali

Paese: Italia

Dati del firmatario

Nome: Vincenzo Colantuoni Romagnoli

 

Sintesi della petizione

Il firmatario lamenta le condizioni di lavoro dei giudici di pace in Italia, in particolare denuncia la precarietà del loro lavoro e l'esiguo emolumento mensile (250 euro al mese), del tutto inadeguato rispetto alle funzioni da loro svolte che permettono di alleggerire il carico di lavoro della magistratura ordinaria. A tal riguardo lamenta, tra l'altro, una possibile violazione della direttiva 1999/70/CE che vieta la reiterazione di contratti a tempo determinato.